Sulla mia pelle inaugura la terza annata di Storie di vite

Inauguriamo la terza annata di #StorieDiVite, rassegna invernale della Sagra del Cinema con un EVENTO SPECIALE AD INGRESSO GRATUITO:
Martedì 20 novembre 2018, ore 21
Teatro Mario Spina di Castiglion Fiorentino (AR)
proiezione del film SULLA MIA PELLE,
gli ultimi sette giorni di Stefano Cucchi,
di Alessio Cremonini, con Alessandro Borghi.
(Italia, 2018 – 100 min. – drammatico)
Introduzione del film in collegamento telefonico con l’Associazione Stefano Cucchi – Onlus- www.stefanocucchi.it

Torna con la sua terza annata Storie di vite, la rassegna invernale della Sagra del Cinema. Il primo appuntamento sarà martedì 20 novembre, alle 21 al Teatro Mario Spina di Castiglion Fiorentino, con il film Sulla mia pelle (Italia, 2018 – 100 min. – drammatico), il racconto degli ultimi sette giorni di Stefano Cucchi ad opera del regista e sceneggiatore Alessio Cremonini, con un bravissimo Alessandro Borghi. Tra gli interpreti della pellicola anche Max Tortora, Jasmine Trinca e Milvia Marigliano. “Quando ho saputo dell’intenzione di realizzare questo film ero spaventata perché stavo mettendo la nostra storia e il nostro dolore nelle mani di qualcuno che non conoscevo nemmeno – ha raccontato Ilaria Cucchi, sorella di Stefano – ma oggi posso dire che non potevo metterlo in mani migliori. Questo film è ciò che dovevo a mio fratello”. Presentato in anteprima il 29 agosto 2018 nella sezione “Orizzonti” della 75ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, quale film d’apertura, e distribuito dal 12 settembre contemporaneamente nelle sale cinematografiche italiane da Lucky Red e attraverso il servizio di streaming Netflix, il film è stato recentemente proiettato alla Camera dei Deputati.

La proiezione del film, ad ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti, sarà preceduto da un’introduzione dell’Associazione Stefano Cucchi – Onlus (www.stefanocucchi.it), in collegamento telefonico. “Si può realizzare un bel film da una storia orribile? L’ha fatto Alessio Cremonini con Sulla mia pelle, agghiacciante ricostruzione di ciò che accadde a Stefano Cucchi […]. Cremonini non lo santifica né mortifica, anzi ne esaspera quelle contraddizioni che sembrano ripicche autolesioniste figlie di rabbia e sensi di colpa. Si esce dalla visione stravolti. […] Questo è grande cinema italiano”. (Francesco Alò del Messaggero).

 

La rassegna è promossa dall’associazione MenteGlocale in collaborazione e con il sostegno del Comune di Castiglion Fiorentino – Assessorato alla Cultura, e in collaborazione con il Teatro Comunale Mario Spina, la Proloco Castiglion Fiorentino e Mg2 Comunicazione.