Chaplin, concerto per pianoforte e cinema. La Sagra del Cinema 2016 chiude in bellezza

Chaplin, concerto per pianoforte e cinema. La Sagra del Cinema 2016 chiude in bellezza

ChaplinUna chiusura di seconda edizione davvero speciale. Domenica 21 agosto la Sagra del Cinema omaggia il suo pubblico con una serata – ad ingresso gratuito – tra cinema e musica. Nella splendida cornice di Piazza dello Stillo, nel pieno centro storico di Castiglion Fiorentino, Daniele Furlati musicherà al piano 3 cortometraggi di Chaplin. La serata dal titolo Chaplin sotto le stelle, concerto per pianoforte e cinema è una prima assoluta per la Sagra del Cinema, un’esperimento fortemente voluto dagli organizzatori, Filippo Costantini e Giorgio Vicario, e dall’Amministrazione castiglionese. Alle 21.30 Daniele Furlati – pianista, compositore, autore di colonne sonore, da tempo “pianista residente” della Cineteca di Bologna dove cura l’accompagnamento musicale dal vivo al pianoforte di pellicole del cinema muto all’interno di festival internazionali – musicherà al piano The immigrant, His Trysting place e In the park di Charlie Chaplin. Piazza dello Stillo si trasformerà così per una sera in una sala concerto dove le immagini di Chaplin risuoneranno alle note del pianoforte. Prima del concerto – alle 19 – Marco Pistoia, professore di Storia e critica del Cinema all’Università di Salerno, incontrerà lo stesso Furlati per un incontro dedicato al tema della musica nel cinema. Dalle 18.30, in pieno stile Sagra del Cinema, si potrà cenare degustando le prelibatezze della tradizione gastronomica toscana. La manifestazione, che unisce incontri con i protagonisti del cinema, proiezioni ad ingresso gratuito e gastronomia popolare, è realizzata dall’associazione MenteGlocale in collaborazione e con il contributo del Comune di Castiglion Fiorentino e grazie al supporto di Banca Valdichiana Credito Cooperativo di Chiusi e Montepulciano, Ortofloricoltura Giuseppe Menci, Pastificio Fabianelli, Conad Castiglion Fiorentino e altre realtà economiche del territorio.
Per maggiori informazioni: www.sagradelcinema.it